Modena, schianto sul Canaletto: muore un motociclista

Ennesimo incidente mortale sulle strade: schianto tra una moto e un pick up a San Matteo

MODENA. È morto sul colpo Federico Scaltriti, il motociclista carpigiano di 49 anni, sposato, con due figli, che alle 12.15 di oggi, venerdì 21 aprile, sulla statale del Canaletto, all’altezza del civico 917 a San Matteo, alla guida di una moto di grossa cilindrata, una Yamaha TDM 900, è entrato in collisione con un pick-up Toyota guidato da un modenese di 69 anni, originario di Parma, che procedeva nella stessa direzione verso Modena. La circolazione sulla statale si è bloccata e ha potuto riprendere alle 14.50.

Morte sul Canaletto: i soccorsi disperati al motociclista

Nello scontro l’autista è rimasto ferito e, estratto dall’abitacolo grazie all’intervento dei Vigili del fuoco, è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Baggiovara. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Il passeggero che si trovava sul veicolo è rimasto illeso.

La pattuglia Infortunistica della Polizia municipale ha avviato gli accertamenti sulla dinamica dell’incidente. Il magistrato ha disposto il sequestro dei veicoli.

Sul posto sono intervenute anche tre pattuglie della Polizia municipale per regolamentare il traffico.