Savignano, lite per gelosia: colpi di pistola contro il rivale

. Vittima un marocchino di 39 anni, raggiunto in auto da un italiano che gli ha sparato a una gamba davanti al ristorante Perla Verde di Savignano. Indagano i carabinieri

SAVIGNANO. E' ancora tutta da chiarire l'aggressione, con colpi d'arma da fuoco, avvenuta questa notte a Savignano sul Panaro, in provincia di Modena. Vittima un marocchino di 39 anni, raggiunto da un uomo italiano che gli ha sparato a una gamba. L'agguato è avvenuto davanti al ristorante Perla Verde: la vittima e l'aggressore stavano passando in auto, hanno frenato e si sono fermati nel parcheggio per caso. L'italiano è sceso dall'auto spianando la pistola e sparando all'avversario che, sceso un attimo prima, stava camminando in fretta e telefonava.

Immediato l'intervento dei sanitari del 118, che hanno soccorso l'uomo portandolo all'ospedale di Baggiovara, dove tuttora ricoverato e pare non in pericolo di vita.

Sul caso stanno indagando i Carabinieri, che si sono recati stanotte sul posto e stanno ora cercando di capire il movente dell'agguato nella speranza di arrivare poi alla mano che ha sparato. Dalle prime indiscrezioni all'origine della sparatoria ci sarebbero dei motivi passionali, gelosia nei confronti di una donna, un movente da confermare.