Modena: Smartphone, presidi e professori favorevoli

La maggior parte sta col ministro Fedeli: «L’utilizzo delle nuove tecnologie può essere positivo»