I depositari della cultura

Dai codici miniati alla Pimpa fino alle famose agende Comix