Il chiosco delle bocce diventa... magico

di Laura Solieri

Un’associazione lo ha preso in gestione per impiegare ragazzi disabili in attività per tutti: «L’autonomia è fondamentale»